Skip to content

Sale il limite di spesa per il Bonus mobili. Pubblicata la Guida 2021.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Guida al Bonus mobili ed elettrodomestici.

L’agevolazione è stata prorogata per tutto il 2021 con una modifica che consente di godere di uno sconto maggiore.

I Bonus Casa validi lo scorso anno sono stati prorogati fino al 31 dicembre 2021 dall’ultima Legge di Bilancio.

Quindi, tra i vari incentivi, è stato confermato anche il Bonus mobili, una detrazione Irpef del 50% per le spese legate all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per forni e lavasciuga), destinati ad arredare un immobile che sia stato oggetto di ristrutturazione.

Aver realizzato interventi di ristrutturazione edilizia a partire dal 1° gennaio 2020 costituisce infatti requisito per beneficiare della detrazione.

Da quest’anno la percentuale di sconto è da calcolare su un tetto massimo di spesa più alto rispetto al passato: infatti con un emendamento alla Legge la soglia di spesa 2021 è passata da 10.000 a 16.000 euro.

L’importo massimo si considera comprensivo delle eventuali spese di trasporto e montaggio, ed è riferito alla singola unità immobiliare, comprensiva delle pertinenze, o la parte comune dell’edificio oggetto di ristrutturazione.

Perciò il contribuente che esegue lavori su più unità immobiliari avrà diritto più volte al beneficio.

 Come beneficiare del Bonus mobili?

Il Bonus mobili può essere goduto nella forma della detrazione in dichiarazione dei redditi in 10 quote annuali di pari importo.

Le spese (effettuate con sistemi di pagamento tracciabili quali bonifico, carta di debito o credito) devono essere indicate nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche).

L’agevolazione per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici spetta anche quando il contribuente che ha diritto alle detrazioni per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio ha scelto, in alternativa alla fruizione diretta delle stesse detrazioni, di cedere il credito o di esercitare l’opzione per lo sconto in fattura.

Tale precisazione è contenuta nella circolare n. 30 del 22 dicembre 2020 dell’Agenzia delle entrate.

Inoltre l’Agenzia ha di recente pubblicato la Guida al Bonus mobili e grandi elettrodomestici aggiornata al 2021, per scaricarla e consultarla ti basta cliccare qui sotto!

Sfrutta gli incentivi per fare qualche lavoro in casa e darle maggior valore!

E se hai bisogno di maggiori informazioni o stai cercando dei professionisti che possano aiutarti ad individuare il giusto immobile da acquistare e mettere a nuovo a Pisa, contatta l’Agenzia Immobiliare Area! 

A presto con altre novità e informazioni dal mondo immobiliare.

Luca Nardi e Marco Donati

logo Area Immobiliare
Published inNews

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.