Salta al contenuto

È la casa giusta? Come superare i dubbi sull’acquisto – PARTE 3

A un passo dall’acquisto, può darsi che tu abbia dei dubbi sull’immobile che hai scelto.

C’è qualcosa che non hai notato e che può riservarti brutte sorprese in futuro? Sarà davvero la casa giusta per te?

Ecco come scoprirlo.

“La casa è in regola al 100%?”

Hai visitato la casa più volte ed è in ottimo stato, ti sembra tutto in regola.

Anche il venditore (che pare una persona seria, cortese e affidabile) non ha accennato ad alcun problema o vincolo legato all’immobile.

Puoi fidarti? Ovviamente no.

Le tue sensazioni positive purtroppo non bastano.

Prima di impegnarti ad acquistare è d’obbligo fare un’accurata verifica della documentazione relativa al bene: solo questa ti dà la certezza di non rischiare situazioni che potrebbero rivelarsi davvero spiacevoli.

Valutazioni errate o superficiali potrebbero portare costi successivi in termini di tempo e permessi, oltre a problematiche legate a circostanze delicate quali ad esempio l’acquisto di un immobile che deriva da donazione.

La prima cosa da fare è accertare che il venditore sia effettivamente l’unico intestatario dell’immobile dal punto di vista giuridico; puoi farlo tramite l’atto di provenienza in forza del quale il venditore ha titolo a vendere il bene.

Poi devi controllare che sulla casa non pendano ipoteche o trascrizioni di cui il venditore non ti ha parlato e che l’immobile non sia coinvolto in cause giudiziarie. Per conoscere la situazione reale ti servirà un’ispezione ipotecaria.

Infine un’altra verifica indispensabile è quella relativa alla presenza di vizi occulti e difformità, più o meno gravi, che incidono sulla conformità urbanistica, o regolarità edilizia.

A questo proposito la visura catastale ti darà modo di verificare che ci sia esatta corrispondenza tra le informazioni presenti nelle banche dati catastali e lo stato reale dell’immobile.

Se emergeranno abusi edilizi o piccole difformità sanabili sarà il venditore ad occuparsene.

Oltre a questi controlli essenziali, dovrai anche verificare quale sia lo stato degli impianti e chiedere informazioni in merito alla resa energetica dell’immobile (queste ultime sono contenute nell’Attestato di prestazione energetica).

La guida di un professionista si rivelerà un aiuto fondamentale per effettuare correttamente tutti i controlli preliminari e arrivare sereno al rogito.

Per la tua casa a Pisa l’Agenzia Immobiliare Area è la scelta giusta: verificheremo con attenzione ogni dettaglio della documentazione dell’immobile e cureremo tutti gli altri aspetti della compravendita in modo trasparente per garantire il buon esito della tua operazione.

“La casa ha davvero le caratteristiche che cerco?”

È bella, ti ha colpito subito… ma è davvero quello che cerchi?

Per essere sicuro ripensa alla casa ideale che hai immaginato quando hai iniziato la ricerca della tua nuova abitazione e chiediti se l’immobile che hai scelto:

  1. È in una zona che ti piace, dalla quale tu e la tua famiglia potrete gestire in modo comodo gli spostamenti quotidiani?
  2. È il tipo di casa che volevi?
  3. Offre stanze e spazi adeguati al numero delle persone che lo abiteranno?

Rispondi a queste domande, rivedi tutte le tue le priorità, immagina la tua vita tra qualche anno e poi… ascolta il tuo istinto!

Quell’abitazione ti ha affascinato più di tutte le altre e ti sei innamorato subito di ogni sua caratteristica? Un motivo deve esserci.

Se dal primo momento l’hai sentita tua, non può che essere la casa giusta per te.

Di solito l’istinto ti dice quel che devi fare molto prima di quanto occorra alla tua mente per capirlo.

Edmund Burke

Luca Nardi e Marco Donati

logo Area Immobiliare

Published inSettore Immobiliare

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *