Skip to content

Nuova scadenza Bonus affitto, come fare domanda? 

La scadenza per presentare domanda del Bonus affitto proprietari è stata rinviata.

Cogliamo l’occasione per approfondire l’argomento e spiegare cos’è il Bonus affitto, a chi è destinato e come ottenerlo.

Buone notizie per i proprietari che vogliono richiedere il Bonus affitto! 

Lo abbiamo anticipato anche sulla nostra pagina Facebook nei giorni scorsi: la scadenza per presentare domanda del Bonus affitto è stata rinviata di un mese e attualmente è fissata al prossimo 6 ottobre.

La proroga darà agio a un maggior numero di contribuenti di inviare la propria istanza telematica all’Agenzia delle Entrate e beneficiare del contributo previsto.

Bonus affitto, cos’è?

Il Bonus affitto 2021 per i privati è un contributo a fondo perduto destinato ai locatori di immobili ad uso abitativo che, nel periodo tra il 25 dicembre 2020 e il 31 dicembre 2021, riducono l’affitto ai propri inquilini.

La somma riconosciuta dal Fisco è pari al 50% dell’ammontare complessivo delle rinegoziazioni in diminuzione del canone di locazione fino a un importo massimo di 1.200 euro per ciascun locatore.

Dopo il 31 dicembre 2021, in base alle rinegoziazioni indicate nelle istanze e debitamente comunicate, l’Agenzia procederà all’erogazione dei contributi spettanti direttamente sul conto corrente riportato nella domanda.

Bonus affitto, a chi è destinato?

Affinché il locatore possa beneficiare del contributo a fondo perduto è indispensabile che il contratto di locazione:

  • abbia a oggetto un immobile adibito a uso abitativo, situato in un comune ad alta tensione abitativa e che costituisce l’abitazione principale del conduttore;
  • risulti in essere alla data del 29 ottobre 2020;
  • sia oggetto di una o più rinegoziazioni in diminuzione del canone per tutto l’anno 2021 o per parte di esso; tali rinegoziazioni devono avere data di decorrenza pari o successiva al 25 dicembre 2020 ed essere comunicate all’Agenzia delle entrate tramite il modello RLI entro il 31 dicembre 2021.

Bonus affitto, come ottenerlo?

Come abbiamo anticipato, il canale online  resterà aperto fino al 6  ottobre 2021 e  il contribuente potrà inviare la richiesta telematica in autonomia accedendo all’area riservata, oppure tramite un intermediario autorizzato ad accedere al suo cassetto fiscale. 

All’interno della domanda è necessario inserire:

  • il codice fiscale del locatore, 
  • l’IBAN del conto corrente su cui ricevere le somme,
  • i dati del contratto oggetto di rinegoziazione, con la data di inizio e fine del nuovo canone rinegoziato, l’importo del canone annuo prima e dopo la rinegoziazione e la quota di possesso del locatore richiedente il contributo. 

Molti dati saranno comunque precompilati dall’Agenzia, sulla base delle informazioni presenti in Anagrafe tributaria.

Le indicazioni per presentare l’istanza per ottenere il contributo si trovano anche nella Guida realizzata dall’Agenzia delle Entrate, che riporta utili esempi pratici di applicazione del Bonus affitto proprietari.

Per saperne di più o se stai cercando un professionista che possa darti una mano nella gestione dei tuoi immobili in affitto a Pisa, l’Agenzia Immobiliare Area è a disposizione!

Vieni a trovarci in Agenzia in Via Cavalca 63 a Pisa, oppure contattaci cliccando qui.

Ti aspettiamo! 

Luca Nardi e Marco Donati

Published inSettore Immobiliare

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.